Papa Francesco e la festa del papà

  1. Caro papà,
    vorrei esaudire ogni tuo desiderio.
    So che tu vorresti tanto comperare una casa in Polinesia e stare un po’ di giorni con noi in telelavoro.
    Tanti bacioni!
  2. Mio caro papà,
    lo so che sei goloso
    perciò ti ho preparato un dono appetitoso
    questi cioccolatini belli e colorati
    pieni dei miei pensieri
    che a te son dedicati.
    In uno c’è il mio affetto,
    nell’altro l’allegria
    nel terzo c’è un bacetto,
    nel quarto l’euforia
    che sento se passiamo
    una giornata insieme,
    perché caro papà,
    ti voglio tanto bene!

Sono gli auguri dei miei due figli.
Mi sono “sciolto” e non posso fare altro che ringraziare.

Oggi Papa Francesco ha detto: non abbiate paura della tenerezza.

Sembra che i miei due figli l’abbiano sentito.

O Signore nostro Dio, quanto è grande il tuo nome su tutta la Terra!
Con la bocca dei bambini e dei lattanti affermi la tua potenza!
(Salmo 8)
Annunci