Costa poco

Nel tempo libero mi piace vendere oggetti usati.
In genere fanno parte del mio passato (vecchi album di figurine, vecchi libri che non utilizzo più e così via).

Ieri l’altro ho ricevuto una risposta in merito ad una collezione di oltre 400 figurine: un utente mi chiedeva se possedevo un paio di numeri.

Appena ho avuto il tempo di farlo ho controllato: non li avevo e gli ho risposto.

Dopo poco mi arriva la sua contro-risposta: “Grazie ugualmente per avermi dedicato un po’ del tuo tempo.“.

Essere gentili apparentemente non costa niente, ma non è vero:
siccome siamo abituati a dare un prezzo a tutto, confondiamo ciò che non vale niente con ciò che non ha prezzo.

Ha ragione Papa Francesco, dobbiamo recuperare tre parole fondamentali:

  • per favore
  • grazie
  • scusa

Sono brevi, ma non hanno prezzo.

Annunci