La musica non è finita

La musica non è finita. È come la vita: può finire una vita, ma la vita non finisce mai. E soprattutto non smette mai di sorprendere

Citazione di Claudio Baglioni su twitter (@baglioniconvoi – 17 aprile 2013).

Annunci

Extraterrestre portami via

Extraterrestre vienimi a cercare voglio un pianeta su cui ricominciare

Mai avuta questa sensazione?

Io si. A volte vorrei sparire nel nulla e ricominciare un’altra vita. Magari a Moorea.

Poi passa: gli affetti più cari vincono e ti dicono che la vita è bella e che sei pure fortunato ad avere ciò che hai, ma a volte la sensazione di vivere spendendo la maggior parte del tempo a fare cose senza senso, specie sul lavoro, è tanta.

Riuscirò mai a liberarmi di ciò che non conta niente (ma mi serve per guadagnare da vivere per me e per i miei figli)?

10 comandamenti per 10 saggi

Se fossi nei 10 saggi nominati dal Presidente Napolitano, consiglierei questo al futuro Premier.

  1. Non avere altro interesse all’infuori dell’amore per il tuo popolo, in modo particolare per i più deboli e indifesi.
  2. Non parlare invano, ne’ in TV ne’ sul web: lascia perdere le cose che farai chissà quando e se avrai tempo, parla solo di quello che hai fatto oggi e che hai in programma domani. Il resto crea solo false illusioni.
  3. Ricordati di usare bene il tuo tempo. E per il tuo popolo crea solo lavoro a sufficienza, per tutti e ciascuno secondo le sue capacità. Perché nei giorni di festa e quando non sei al lavoro è necessario curare gli affetti, l’arte, la musica, gli interessi scientifici, lo sport. In questo modo tutti sorrideranno di più. E se il PIL non aumenterà più di tanto poco conta: l’importante è che aumenti il FIL (Felicità interna lorda).
  4. Onora i Padri e le Madri. Prenditi cura degli anziani, dei pensionati, degli esodati. Assicurati che le donne abbiano i diritti che meritano esattamente come gli uomini. Ma ricorda anche i padri della Repubblica e chi ti ha permesso di essere libero e di avere benessere. Non permettere che la loro memoria scompaia.
  5. Non uccidere. Mai. E non solo con la violenza fisica, psicologica o verbale, ma anche evitando di togliere le speranze. Soprattutto ai giovani, che hanno il diritto di sognare. E non urlare! C’è bisogno di bellezza per restituire speranza, non di chi urla più forte! Hai visto Papa Francesco? Fai come lui.
  6. Le tue intenzioni siano pure, non avere secondi fini e/o conflitti di interessi. Ti distoglierebbero dalla cura dei tuoi figli, che sono tutto il popolo. Perché non si possono servire due padroni …
  7. Non rubare. E’ giusto che i ladri vengano assicurati alla giustizia ed è anche compito tuo verificare che questo accada, ma tu per primo devi dare il buon esempio.
  8. Sii figlio della verità a qualsiasi costo e non mentire al tuo popolo, perché creda in te e ti prenda ad esempio.
  9. Desidera il giusto per te, ma che sia proporzionato ai desideri degli altri: se tutti vogliono tutto non rimarrà niente a nessuno.
  10. E non desiderare la Terra d’altri: di pianeti ne abbiamo soltanto uno e lo stiamo già spremendo al di là delle sue capacità. Prenditene cura, a cominciare dalla terra d’Italia.

Sogniamo